La sesta parte del mondo (1926)

1

16 ottobre 2012 di BkS

Commissionato dall’Ente Statale per il commercio Estero, è un documentario propagandistico che illustra in tutta la sua varietà le maggiori attività produttive nelle varie regioni dell’Unione Sovietica, dalla Siberia al Caucaso, dalla Mongolia al Turkmenistan, mettendo a confronto lo stile di vita socialista con il resto del mondo. Ideato e realizzato da Vertov (Denis Arkadievitch Kaufman) con il contributo del fratello Michail Kaufman, aiutoregista e supervisore della fotografia, di diversi cineoperatori e cineesploratori, è un cinepoema lirico sul lavoro e i suoi artefici che trascura il versante delle cifre, dei riferimenti statistici, della pura informazione. Nonostante le favorevoli accoglienze della stampa, Vertov fu licenziato dalla Sovkino. Il suo film ebbe un notevole influsso sul documentarismo internazionale e Walter Ruttman ne prese ispirazione per Melodia del mondo (1928).

Шестая часть мира – La Sesta Parte del Mondo

URSS – 1926 – 74′  versione integrale, sottotitoli italiani a cura di Luigi Morganti.

Annunci

One thought on “La sesta parte del mondo (1926)

  1. […] Kino-Pravda N. 18 porta lo spettatore da Occidente ad Oriente, Kino-Pravda N. 19 da Nord a Sud, e La sesta parte del mondo è un viaggio filmico nel vasto territorio dell’Unione Sovietica. Il primo dei tre, Kino-Pravda […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: